SILVIA BORANDO
Autrice, illustratrice ed editrice Minibombo.
Laureata in Design della Comunicazione presso il Politecnico di Milano, è visual designer nello studio TIWI (tiwi.it).
Ha scritto e illustrato libri per bambini ed è oggi responsabile del progetto minibombo (minibombo.it, casa editrice dedicata ai bambini in età prescolare e ai grandi che leggono con loro.


SAMANTHA BUOSI













Animatrice socio-educativa e lettrice. Nata a Treviso il 26 ottobre del 1976, vive e lavora a Padova. Nel 2004 si avvicina al teatro con Stefano Razzolini e successivamente con Giuliana Musso. Si appassiona al teatro-danza con la Compagnia Manonuda Teatro. Nel 2005 inizia l'esperienza con il mondo degli albi illustrati e delle letture animate con Yudith Gabriel e l'approfondisce grazie alla lunga e continuativa collaborazione con il Festival di Città in fiaba e Città invisibili. Ha un’esperienza pluriennale in percorsi di promozione della lettura e in letture animate. Svolge anche una prolifica attività di formatrice.


MARNIE CAMPAGNARO

              












Docente di Teoria e Storia della Letteratura per l'infanzia presso il corso di laurea in Scienze dell'Educazione e della Formazione dell’Università di Padova (sede di Rovigo), dottore di ricerca in Scienze Pedagogiche e dell’Educazione, membro del Gruppo di Ricerca sulla Letteratura per l’infanzia del Dipartimento FISPPA - Università di Padova. Da anni si occupa di progetti culturali sulla letteratura per l'infanzia, sulla pedagogia della lettura, sulla visual literacy, sull’educazione del pensiero metaforico e immaginifico nei bambini. È stata invitata a partecipare a conferenze nazionali e internazionali. Nel 2013 ha vinto la candidatura per ospitare presso l’Università di Padova la Ninth Annual International Conference The Child and The Book 2013, coinvolgendo studiosi e giovani ricercatori da tutto il mondo. Tra le sue più recenti pubblicazioni: Narrare per immagini. Uno strumento per l’indagine critica (Pensa Multimedia, 2012), con Marco Dallari, Incanto e racconto nel labirinto delle figure. Albi illustrati e relazione educativa (Erickson, 2013); Le terre della fantasia. Leggere la letteratura per l’infanzia e l’adolescenza (Donzelli, 2014), Lezioni impertinenti (Corraini, 2014).

ROBERTO CASATI 
Direttore di Ricerca del Centre National de la Recherche Scientifique (CNRS) all'Institut Nicod, Ecole Normale Supérieure di Parigi, è autore di saggi specialistici e di divulgazione  e ha insegnato in diverse università europee e statunitensi. Dottore di ricerca in filosofia, nel 1993 è entrato a far parte del Centre National de la Recherche Scientifique (CNRS) dove ha lavorato alla fenomenologia dello spazio e degli oggetti con Achille Varzi della Columbia University, seguendo per diversi anni una ricerca sul modo in cui il senso comune rappresenta questi due elementi.
Sempre con Varzi, ha pubblicato Holes (Buchi e altre superficialità, Garzanti 1996), Parts and Places (MIT Press, 1999) e Semplicità insormontabili (Laterza 2004), tradotto in otto lingue. Il suo La scoperta dell’ombra (Mondadori 2001), tradotto in sette lingue, ha ottenuto il Premio Fiesole Narrativa Under 40, il Premio Castiglioncello e il Premio della Science Se Livre (Parigi). Nel 2006 ha pubblicato la raccolta di racconti filosofici Il caso Wassermann e altri incidenti metafisici (Laterza). Buchi e altre superficialità è un tentativo di analizzare i diversi tipi di buco, superando il paradosso di classificare un elemento che evoca l'assenza, il vuoto e il nulla. Gli autori utilizzano strumenti di filosofia della percezione, deometria, logica e topologia, ma anche linguistica e letteratura. 
La sua Prima Lezione di filosofia difende una concezione della filosofia come arte del negoziato concettuale. Da questa tesi discende che la filosofia è molto diffusa nella società e nella scienza anche al di fuori dell'ambito accademico che le è proprio, che non esistono problemi filosofici fuori dal tempo e dalla storia, che non c'è un canone filosofico né un modo canonico di insegnare la filosofia.
Casati ha pubblicato un centinaio di articoli e lavori su riviste specializzate e collabora regolarmente all’inserto culturale del Sole 24 Ore.

MARTA CORSI 
Editor La Nuova Frontiera Junior.
Laureata in Scienze della Comunicazione presso la facoltà di Lettere dell’Università di Siena, dopo un breve periodo all’estero e un’esperienza di lavoro in una libreria indipendente di Roma, ha iniziato a collaborare con la casa editrice La Nuova Frontiera, per la redazione, la gestione dei diritti esteri e con traduzioni dall’inglese e dallo spagnolo. Dal 2010 è editor del catalogo junior.


ANNA CRISTINI

 

Anna Cristini è dottore di ricerca in Scienze Pedagogiche dell’Università di Padova. Docente di Lettere nella scuola secondaria di I grado, partecipa dal 1996 al Gruppo di Ricerca sulla Letteratura per l'infanzia e la Biblioteca Scolastica dell’Università di Padova. I suoi principali campi di ricerca riguardano i libri di divulgazione per ragazzi, l’information literacy e la metodologia della ricerca di informazioni, in particolare utilizzando la modalità di “TheBig6”.   Ha curato diversi volumi, tra cui Come leggo, come scrivo, la prima educazione linguistica (2003) e Il mondo negli occhi dei bambini (2004). Tra le sue pubblicazioni più recenti: La biblioteca nella scuola dell’infanzia, in D. Lombello Soffiato, La biblioteca scolastica. Uno spazio educativo tra lettura e ricerca (Franco Angeli, 2009).
 
MARCO DALLARI

 

Marco Dallari, già docente di Pedagogia e Didattica dell’Educazione Artistica all’Accademia di Belle Arti di Bologna é professore ordinario di Pedagogia generale e sociale presso il dipartimento di Scienze cognitive dell’Università di Trento. In questa sede ha fondato e dirige il Laboratorio di comunicazione e narratività.
Ultimo volume pubblicato: Testi in testa. Parole e immagini per educare conoscenze e competenze narrative (Trento, Erickson, 2012).
È autore e curatore di libri per l’infanzia. 
GIORGIO FIPALDINI 
É un professionista della comunicazione e dei linguaggi digitali. Diplomatosi all'Accademia di Belle Arti di Brera, matura un'attenzione particolare per le nuove potenzialità creative dei linguaggi digitali. Da qui inizia la sua decennale avventura imprenditoriale prima nel campo del digital design, con Binario srl, poi dell'editoria digitale con Tapook srl, brand con cui lancia PlayART, una app pluripremiata che avvicina i bambini all'arte. 
Da Tapook nasce la sua ultima visione imprenditoriale: Open more than books. Un nuovo concetto di libreria che coniuga il digitale al cartaceo in una logica di collaborazione e contaminazione.

PIERA LOMBARDO
Laureata in architettura, è esperta di illustrazione per l’infanzia ed educazione estetica. Progetta e realizza atelier per bambini, laboratori e corsi di aggiornamento per educatori. Scrive reportage giornalistici per magazine culturali e turistici.

 
DONATELLA LOMBELLO

 

Già professore associato di Storia della Letteratura per l'infanzia nella Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Padova, coordina il Gruppo di Ricerca sulle Biblioteche scolastiche e sulla Letteratura per l’infanzia (GRIBS-GRILLI). 
Ha partecipato a numerosi Convegni sulla letteratura per l’infanzia e sulla pedagogia della biblioteca scolastica e per ragazzi (Spagna, Polonia, Portogallo, Colombia, Croazia, Serbia, Grecia, Francia, Germania, Tailandia). Nel 2009 ha vinto il premio Andersen- Il mondo dell'infanzia: “per il costante, appassionato e prezioso lavoro teso a formare e specializzare in modo qualificato e attento gli studenti. Per il continuo intervento verso il mondo della scuola e dei docenti”.  
SILVANA MANTIONE
Educatrice. Da diversi anni si occupa di progetti di promozione della lettura con bambini di età prescolare e di percorsi di formazione per insegnanti, genitori ed educatori dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia. Collabora con il Gruppo di Ricerca sulla Letteratura per l'infanzia e la Biblioteca Scolastica dell’Università di Padova. Ha partecipato, in qualità di relatore, a numerosi convegni su tematiche infantili.

MICHELA MARAFINI
Docente di scuola secondaria di 1° grado e perfezionata del corso di Letteratura per l'infanzia, illustrazione, editoria: per una pedagogia della lettura. Progetta e realizza percorsi di formazione dedicata alla promozione della lettura e della letteratura per ragazzi.

TOMMASO PIRON
Tommaso Piron inizia gli studi musicali all’età di nove anni. Dopo due anni è ammesso alla classe di trombone del conservatorio “C. Pollini” di Padova. Consegue il diploma all’età di diciassette anni nel settembre 2013.
Fin dai primi anni di conservatorio prende parte all’orchestra “i Polli(ci)ni”, orchestra giovanile del conservatorio “C. Pollini”. Negli anni seguenti approda nell’orchestra degli studenti dei corsi medi e superiori dello stesso conservatorio, e nel 2012 è secondo trombone nell’Orchestra Regionale dei Conservatori del Veneto.
Ad oggi è primo trombone nella “Gaga Symphony Orchestra”, orchestra formata da giovani provenienti da tutto il Veneto, che interpreta arrangiamenti sinfonici originali di musiche moderne e disco-pop.
Dal 2012 è membro del prestigioso coro “Tre Pini" di Padova, con il quale ha preso parte a diversi concerti nel territorio regionale e nazionale.
All’interno di quest’ultimo nel 2013 è stato uno dei fondatori della formazione giovanile del coro, composta da ragazzi tra i diciotto e i vent’anni.
Frequentando il liceo scientifico “I. Nievo” di Padova, nel 2010 è stato tra i fondatori della formazione corale “I Fatidici Vati”, prendendosi l’incarico della organizzazione artistica e della direzione della stessa formazione. Ad oggi il coro "I Fatidici Vati" è un progetto del liceo "I. Nievo" a cui aderiscono circa quaranta elementi tra professori e studenti. Tommaso Piron è tra gli organizzatori dell'intero progetto nonché direttore del coro.
Sempre all’interno del liceo “I. Nievo”, dal 2012 è organizzatore insieme a Francesco Valandro dell’evento “Nievo in Musica”, concerto dei ragazzi musicisti dello stesso liceo.

 
MARIA GRAZIA RAGUSA

 

Illustratrice ed esperta di paper engineering, è nata a Verona nel 1968.
Dopo il Liceo Artistico, si è iscritta al “Corso di illustrazione editoriale” alla Scuola del Fumetto di Milano. Ha frequentato i corsi della Scuola di Illustrazione di Sarmede e di Atelier a Padova. Ha partecipato al Master di Illustrazione per l’infanzia ed educazione estetica dell’Università di Padova, Facoltà di Scienze dell’ Educazione.
Progetta e realizza atelier per bambini, laboratori e corsi di aggiornamento per educatori.
Fino ad oggi ha illustrato più di trenta libri con le Edizioni Erickson di Trento. 
FRANCESCA RIGOTTI
Filosofa. Laureata in Filosofia (Milano 1974), Dr.rer.pol. (I.U.E. 1984), Dr.habil. (Göttingen, 1991), è stata docente alla Facoltà di Scienze politiche dell´Università di Göttingen e visiting fellow al Department of Politics dell´Università di Princeton e docente all´Università di Zurigo. È docente di Teoria politica all’Università della Svizzera di Lugano.  La sua ricerca è caratterizzata dalla decifrazione e dall’interpretazione delle procedure metaforiche e simboliche sedimentate nel pensiero filosofico, nel ragionamento politico, nella pratica culturale e nell’esperienza vita quotidiana. Ha pubblicato più di venti monografie tradotte in dodici lingue, tutte pertinenti ad argomenti di storia del pensiero politico-filosofico, di metaforologia, di comunicazione politica e di filosofia della vita quotidiana. Tra i suoi libri recenti: La filosofia delle piccole cose (Roma 2004); Il pensiero pendolare (Bologna 2006); Il pensiero delle cose (Milano 2007); Gola. La passione dell’ingordigia (Bologna 2008); Partorire con il corpo e con la mente. Creatività, filosofia, maternità (Torino 2010); Metafore del silenzio. Il silenzio per immagini (Milano 2013); Nuova filosofia delle piccole cose (Novara 2013); Onestà (Milano 2014). Svolge attività di critica libraria, collabora con la Rete 2 della Radio Svizzera Italiana e scrive su riviste e giornali fra cui “Il Sole 24 ore”, “L’indice dei libri del mese”, “Recensioni Filosofiche”, “Diogene-Filosofare Oggi”.

CARLA SARTORI 
Insegna nella scuola dell’infanzia di Vicenza e provincia dal 1977, curando in particolar modo gli aspetti relativi a: psicomotricità, didattica musicale, espressione artistica, ed educazione alla lettura. In quest’ultimo ambito ha sviluppato un proprio progetto per la biblioteca dell’infanzia. Sensibile alle tematiche interculturali, è collaboratrice della rivista cem-Mondialità. Dal 2001 è supervisore nel Corso di laurea in Scienze della formazione primaria dell’Università di Padova, tenendo con gli studenti laboratori nei campi di propria competenza (arte, geografia, letteratura per l’infanzia, intercultura). È membro del Gruppo di Ricerca sulla Letteratura per l'infanzia e la Biblioteca Scolastica dell’Università di Padova.
 
CHIARA STANCATI
Editor e comunicazione LAPIS.
Laureata in Filosofia all’Università degli Studi di Bologna, inizia a lavorare nel settore editoriale dapprima in Francia per le Éditions Privat, poi in Italia per la casa editrice Lapis, dove è tuttora responsabile della comunicazione ed editor delle collane di divulgazione. Per Lapis ha curato anche la traduzione di diversi volumi dal francese e dall’inglese.

FRANCESCO VALANDRO 



Inizia gli studi di pianoforte all’età di quattro anni e ad otto è ammesso al conservatorio «C. Pollini» di Padova dove è attualmente iscritto. Frequenta tuttora il decimo anno sotto la guida dei M° Daniele Roi e M° Monica Stellin. Dal 2008 al 2011 suona con l'orchestra giovanile del conservatorio "I Polli(ci)ni" con la quale partecipa a concorsi musicali e prende parte ad una formazione allargata con i "Solisti Veneti".  Viene chiamato in due occasioni a collaborare anche con l'orchestra stabile del Conservatorio di Padova e continua a coltivare esperienze di musica da camera e d'insieme. Nel 2010, con altri quattro amici del conservatorio, fonda un gruppo di musica rock progressive con il quale vince un concorso a livello provinciale e scrive pezzi originali. Nel 2011 è fondatore del coro "Fatidici Vati" del liceo I. Nievo di Padova formato da compagni di classe per il quale armonizza ed elabora a quattro/cinque voci il repertorio. Con questo gruppo vincerà nel 2013 il primo premio al concorso regionale per cori scolastici tenutosi a Verona. Nel 2012 entra a far parte del prestigioso "Coro Tre Pini" di Padova diretto dal maestro Gianni Malatesta e nel 2013 dà vita alla formazione ‘allievi’ per il medesimo coro. Negli ultimi due anni di liceo cura l'organizzazione dei concerti della scuola (liceo I. Nievo, Padova) insieme a Tommaso Piron e recentemente coinvolge nella formazione corale scolastica numerosi insegnanti. È attualmente pianista nella Gaga Symphony Orchestra, gruppo formato e creato da giovani diplomati e diplomandi provenienti dai Conservatori di tutto il Veneto che rielabora in chiave sinfonica e orchestrale pezzi di musica moderna e disco-pop.


 
CHIARA VIGNOCCHI


Editor e comunicazione Minibombo.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Bologna fa parte della redazione di minibombo, dove cura i testi e la comunicazione.
Oltre a occuparsi di libri per bambini insegna materie letterarie nella scuola media.

GIOVANNA ZOBOLI
Scrittrice e editrice Topipittori.
Insieme a Paolo Canton, ha creato, nel 2004, il marchio editoriale Topipittori, di cui è editor e art director, specializzato in volumi, illustrati e non, per bambini e ragazzi. I suoi libri, oltre una trentina di titoli, sono pubblicati in Italia e all'estero. Svolge attività di studio e formazione sui temi della cultura rivolta a infanzia e adolescenza, con interventi editi da blog, cataloghi, riviste, e attraverso incontri, lezioni, corsi. Dal 2010, cura giornalmente il blog di Topipittori: http://topipittori.blogspot.it/. Vive e lavora a Milano.