Obiettivi Fasi realizzative Attori/lettori professionisti Mille papaveri rossi Materiali/Bibliografie Calendario

Storie sulla Storia. La Grande Guerra raccontata ai ragazzi

Progetto regionale rivolto alle classi della scuola dell’infanzia,  delle scuole primarie e secondarie di primo grado

Questionario di valutazione "Storie sulla Storia. La Grande Guerra raccontata ai ragazzi"


"Raccontare un evento tanto tragico, emozionare e suscitare il desiderio di scavare in fatti di famiglia lontanissimi permette ai nostri ragazzi di riannodare la Storia della Grande Guerra alle piccole storie familiari, spesso dimenticate, di tanti giovani che questa guerra nelle nostre terre l’hanno realmente combattuta.
Storie di guerra di ieri, luoghi di pace di oggi”.

Assessorato alla Cultura
Regione del Veneto


La Grande Guerra ha rappresentato una catastrofe senza precedenti nella storia d’Europa.
Dieci milioni di morti, la fine di un mondo. 
Leggere, raccontare e ricordare assieme ai ragazzi un evento tanto lontano aiuta le giovani generazioni a tenere a mente gli errori commessi dall’uomo e a ripensare il futuro in una logica di dialogo e di speranza. 

Letture-spettacolo gratuite tratte da opere di narrativa e albi illustrati per ragazzi nelle scuole aderenti all’iniziativa 
- Evento speciale Mille papaveri rossi: all’alba del 24 maggio 1915 l’Italia entra in guerra. Questa tragica ricorrenza sarà ricordata il 24 maggio 2015, facendo fiorire  in ogni piazza del Veneto un giardino con mille papaveri rossi, papaveri che bambini e ragazzi coinvolti nel progetto depositeranno in segno di pace e in ricordo dei tanti giovani morti in questa orribile guerra.
Storie sulla Storia. La Grande Guerra raccontata ai ragazzi, libro pubblicato da Donzelli, donato a insegnanti ed educatori che aderiscono all’iniziativa 

Il libro indaga, in maniera strutturata, il tema della guerra e del conflitto, raccoglie una serie di saggi sul tema e un’amplissima e interessante panoramica sulle uscite editoriali più recenti per bambini e ragazzi. Il volume, illustrato e a colori, sarà suddiviso in due parti: la prima parte sarà composta da quattro saggi, la seconda parte raccoglierà una selezione di opere di narrativa e albi illustrati contemporanei. Trattandosi di un lavoro mirato all’attività di promozione della lettura, l’obiettivo non è quello di offrire sussidi alla didattica della storia e in particolare alla didattica della Prima Guerra Mondiale, ma di raccontare storie legate ad un evento doloroso molto importante del nostro passato, raccontare le emozioni, l’esperienza di chi ha combattuto in prima linea, di chi è stato spettatore o è vissuto ai tempi del conflitto. Il lancio del libro e la sua distribuzione su tutto il territorio regionale sarà, invece, avviata in concomitanza con il 23 aprile 2015, giornata mondiale del libro, patrocinata dall’Unesco e celebrata in tutto il mondo.




 
Illustrazione © Federico Maggioni

La proposta rientra nell’ambito del progetto di diffusione delle iniziative legate alla memoria della Grande Guerra coordinato dalla Regione del Veneto (Accordo di Programma L.R. 22 febbraio 1999, n. 7 - art. 51)

Per info:  
Marni Holly & Partners
coordinamento@cittainvisibili.org
cell. 340 9693758